Dieci DB carsharingnuove auto elettriche sono pronte ad incrementare una flotta di car sharing già composta da 114 auto. Il servizio sarà gestito dall’Agenzia per la Mobilità per conto dell’Amministrazione Capitolina.

È innegabile che siamo di fronte ad un boom del car sharing ed i dati parlano chiaro: +10% nel 2012. Nel mese di novembre, poi, gli iscritti al car sharing sono arrivati a quota 2.624. Ma quali sono, nel dettaglio, queste vetture elettriche nuove? Si tratta della Citroen C-zero con la nuova linea monovolume a uovo, 5 porte, due file di posti a sedere, omologate per quattro persone. Tali vetture saranno disposte in dieci parcheggi situati all’interno del Centro Storico con colonnine di ricarica elettrica realizzate da Enel: Via Crispi, Piazza Santi Apostoli, Via Principessa Clotilde, Via dei Prefetti, Piazza Sant’Andrea della Valle, Piazza Mastai, Via dei Verbiti, Via Fosse di Castello, Via Alessandro Farnese, Corso d'Italia.
Altra novità, tutti i clienti del Car Sharing elettrico avranno a loro disposizione una card Enel Drive (Enel è, infatti, un partner di questa operazione), che abiliterà la ricarica del veicolo non soltanto sulle colonnine dedicate al progetto, ma pure su tutte le altre infrastrutture pubbliche installate, così da permettere autonomie e percorrenza congrue alle esigenze di qualsiasi cliente.
Infine, dal 15 dicembre al 4 gennaio 2013 sono previste alcune agevolazioni: coloro che si sono già iscritti potranno utilizzare le auto in condivisione dalle ore 17 alle 24 dei giorni feriali, pagando il costo orario dei giorni festivi, con un risparmio, perciò, di circa il 50%. Quelli, invece, che ancora non sono iscritti potranno usufruire di uno sconto di 30 euro per sottoscrivere un nuovo abbonamento annuale. Per qualsiasi informazione, andare sul sito specifico dell'iniziativa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso