Venerdì, 23 Febbraio 2018

FIAC'è anche la Formula E, ma ancora in pochi la conoscono. Si tratta di una gara che la FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile) ha voluto per le monoposto elettriche (qui sta la differenza più importante con la Formula 1).

Pochi giorni fa, il sindaco di Roma Gianni Alemanno e Alejandro Agag, patron di Formula E Holdings, hanno presentato in Campidoglio un’iniziativa che vede Roma Capitale doppiamente protagonista, ossia essere la prima città europea ad ospitare il primo campionato mondiale di Formula E, riservato proprio alle auto da corsa elettriche. Tale campionato, ed è questa un'altra importante particolarità, può svolgersi pure all’interno di contesti urbani, dato che le monoposto sono parecchio silenziose, a zero emissioni di carbone, zero inquinamento, quindi zero rifiuti. Al momento soltanto Roma e Rio De Janeiro sono le sedi confermate di due gare, ma al vaglio degli organizzatori ci sono già più di 20 altre richieste da parte di altrettante città.
Il nuovo circuito internazionale di Formula E, progettato da Bernie Ecclestone, una delle personalità maggiormente influenti e potenti in Formula 1, verrà messo in calendario per il 2014, con 10 team di 2 vetture per un totale di 20 piloti. Quali sono, infine, le caratteristiche delle auto elettriche da corsa? Queste attestano le loro prestazioni in un range tra i 220 e i 250 km/h, in modo da evitare di scaricare subito le batterie agli ioni di litio. Da 0 a 100 i prototipi segnano meno di 3 secondi, con un’autonomia di circa 20 minuti.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso