Venerdì, 23 Febbraio 2018

Ludovisi_-_convento_di_sant_Isidoro_1598Sono diversi gli edifici, le opere d'arte e i parchi, che devono la loro edificazione a importanti esponenti del clero, in particolare pontefici e cardinali. E' questo il caso anche di Villa Ludovisi, perché la sua vicenda è legata a quella proprio del cardinale Ludovico Ludovisi.

Il cardinale, nipote di Papa  Gregorio XV, viene oggi ricordato per aver accumulato una considerevole ricchezza e rilevanti cariche. Costui decise di rilevare, nel 1622, la villa Orsini sviluppandola e arricchendola notevolmente. Alla fine, ne risultò una villa di 300 ettari adiacente al convento di Sant'Isidoro, realizzato da Domenico Zampieri, detto il Domenichino.
In tale villa era presente l'obelisco fatto realizzare all'epoca dei faraoni Thutmose III e Thutmose IV. Successivamente, l'opera venne spostata al Laterano (oggi viene, infatti, definita come obelisco lateranense). Villa Ludovisi aveva la particolarità di possedere un numero non indifferente di sculture, più di 450, che rappresentavano motivo di orgoglio per lo stesso cardinale. 100 di queste antiche sculture sono conservate oggi presso il Museo Nazionale Romano (Palazzo Altemps). Dopo la morte dell'illustre cardinale, la villa passò nelle mani della famiglia Boncompagni Ludovisi, che decisero di iniziare un'opera di lottizzazione. Dopo una serie di traversie, rimase soltanto il Casino, chiamato dell'Aurora. Peccato, perché l'intera villa era stata lodata da personaggi di spicco della cultura come, ad esempio, Stendhal e Goethe.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso