Venerdì, 23 Febbraio 2018

MacchiaGrandeManziana_vialeLa provincia di Roma offre moltissime occasioni per incontrare la natura, coniugando il bisogno di relax e divertimento che gli abitanti della capitale cercano spesso.
Situata tra Canale Monterano e Bracciano, a pochi chilometri dall’omonimo lago, Manziana ospita nel suo comune un’oasi verde incontaminata di circa 600 ettari, ricca di attrazioni geologiche, naturalistiche e storiche: il Bosco di Macchia Grande. Situato geograficamente a sud-ovest di Manziana, il Bosco ha un’elevazione media sul livello del mare di circa 350 metri ed è raggiungibile percorrendo la strada statale SS493 Braccianense Claudia, a circa 2 km dal centro abitato.

MacchiaGrandeManziana_pratoL’ambiente nel quale si trova improvvisamente immerso il visitatore è quanto rimane della antica Silva Mantiana, un tempo vastamente estesa nel territorio circostante fino a comprendere i monti Sabatini e Cimini.
Le alberature hanno dimensioni molto sviluppate perché i non distanti monti della Tolfa proteggono tutta la zona dai venti secchi provenienti dal mar Tirreno. La specie dominante del bosco è il cerro, presente con alcuni enormi esemplari secolari, seguito dalla farnia. Sono inoltre riconoscibili imponenti aceri selvatici, nespoli e carpini, ma anche estese zone di castagni e betulle. Alcune di queste specie sono oggetto di un programma di protezione, motivo per cui, insieme alla grande rilevanza della biodiversità presente, il Bosco è attualmente presente nell’elenco dei “Siti di Interesse Comunitario” (SIC).
Il sottobosco presenta specie variegate come pungitopo, agrifoglio, felci e rose selvatiche, oltre che molte tipologie di funghi, alcune anche commestibili.
MacchiaGrandeManziana_pratofioritoLa fauna avicola è composta in prevalenza da picchi verdi, ghiandaie, beccacce, nibbi e poiane, mentre quella terrestre soprattutto da tassi, volpi, donnole, faine ed istrici.

Percorrendo i sentieri che si dipartono dalla strada principale, via di Macchia Grande, è possibile arrivare comodamente negli estesi prati Canepine, Camillo e Bologno. Il Bosco offre diversi spunti di interesse anche per gli appassionati di storia. Infatti, Via di Macchia Grande è ciò che rimane di una vecchia strada romana che conduceva un tempo al Ponte del Diavolo, il maggiore reperto di epoca romana della zona insieme ad una tomba etrusca (visibile presso la località chiamata Fontanelle). Resti delle tipiche lastre di basalto vulcanico affiorano ancora oggi in un tratto della via situato presso la località Bottaccio.

MacchiaGrandeManziana_caldaraLa solfatara è tra le attrazioni più visitate. Nota ed utilizzata già in epoca romana per la presenza di emissioni e fanghi sulfurei, la cosiddetta “caldara” è monumento nazionale e con le sue manifestazioni post-vulcaniche, che ricordano vagamente i geyser islandesi, testimonia ancora oggi l’antica attività eruttiva del vulcano Sabatino, iniziata circa 1 milione di anni fa. Attualmente l’attività gassosa è visibile in una sola pozza, dalla quale l’acqua sbuffa dal sottosuolo ad una temperatura massima di 27 gradi.

Oltre ad una natura viva ed incontaminata, Macchia Grande offre ad adulti e bambini la possibilità di praticare attività sportive a contatto con il suo ambiente. I percorsi per praticare trekking non impegnativi, jogging e mountain bike (che è possibile noleggiare) si snodano nei fitti boschi consentendo di arrivare fino ai punti più nascosti della Macchia, seguendo gli appositi segnavia predisposti o facendosi semplicemente guidare dalla voglia di esplorazione. Per la mountain bike, in particolare, sono presenti due aree vicino all’ingresso del bosco sulla Via Braccianense, nelle quali è possibile cimentarsi in salti acrobatici ed evoluzioni.

MacchiaGrandeManziana_muccheDall’estate del 2010, queste attività sono affiancate da un suggestivo parco avventura chiamato “Quercus Village”, una serie di percorsi attrezzati con vari livelli di difficoltà che mettono alla prova la destrezza atletica di grandi e bambini. Alcuni percorsi sono sospesi tra gli alti alberi del bosco, garantendo divertimento e adrenalina ai coraggiosi avventori.
Macchia Grande è inoltre attrezzata con aree barbecue e pic-nic, anche queste organizzate e predisposte dal Quercus Village, accogliendo in tal modo comitive numerose e famiglie in occasioni festive e domenicali.

Per evadere dalla caotica routine della capitale, Manziana offre una imperdibile opportunità, ghiotta occasione per radunare comitive di amici ed intere famiglie. La miscela che il Bosco mette a disposizione è variegata e ricca di divertenti attività,. tutte a contatto con una natura ancora incontaminata, dove è facile ascoltare il rumoroso canto della ghiandaia e lo squillante verso del picchio verde e trovare sui sentieri i caratteristici aculei bianchi e neri degli istrici.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso