Martedì, 24 Ottobre 2017

Esterno della chiesa di San Gioacchino in PratiLa chiesa di San Gioacchino in Prati, costruita a cavallo tra l'800 ed il '900, si trova precisamente  in via Pompeo Magno, presso piazza dei Quiriti 17, nel quartiere Prati.

Fu Papa Leone XIII a volerla fare edificare, in maniera tale da poter celebrare al meglio il suo giubileo sacerdotale. Ad occuparsi del progetto venne incaricato l'architetto Raffele Ingami, mentre il 1898 è l'anno in cui l'edificio venne aperto ai fedeli; tuttavia soltanto nel 1911 i lavori potevano dichiararsi del tutto finiti.
La chiesa è dedicata a San Gioacchino, il padre della Vergine Maria, in modo da ricordare il nome di battesimo del Papa.
La cupola della chiesa è particolare, in quanto in alluminio e traforata con stelle di cristallo, le quali conferiscono luce in modo suggestivo al suo interno. Proprio qui, invece, vi troviamo 14 cappelle dedicate a quattordici delle ventisette nazioni cattoliche che contribuirono, con le loro offerte, proprio alla realizzazione dell’edificio.
La chiesa, in particolare, è composta da tre navate, a croce latina, suddivise da colonne di granito rosa con capitelli in bronzo. La porta centrale è affiancata da due colonne donate dallo zar di Russia.
Da notare, infine, come San Gioacchino in Prati, assieme ad altre del rione e del contiguo quartiere Trionfale ci parla di una tendenza anticlericale piuttosto diffusa sul finere dell'800 nel neonato stato italiano che voleva, mettendosi però in netto contrasto col Vaticano, minimizzare l'importanza dei luoghi di culto, assegnando loro un qualsiasi lotto edilizio e non uno, diciamo, riservato.
Oggi la chiesa è affidata alla Congregazione del Santissimo Redentore.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso