Sabato, 20 Gennaio 2018

La fontana di piazza san SimeoneA piazza San Simeone si trova l'omonima fontana disegnata dal celebre architetto e scultore Giacomo Della Porta, ma definitivamente sistemata solo nel 1829.

Il perché della sua realizzazione va messa in correlazione con il restauro ed il ripristino dell'antico Acquedotto alessandrino (chiamato pure Acqua Felice) avvenuto nel 1587. Terminati quei lavori, si decise di creare un'opportuna ramificazione sotterranea secondaria del condotto, in maniera tale da assicurare l'approvvigionamento idrico delle zone dei colli Viminale e Quirinale, in quel tempo poco serviti. Il disegno è ad opera, come già abbiamo detto prima, di Della Porta, mentre la fontana venne realizzata da Pietro Gucci. Tutto è semplice, basti pensare al progetto minimale ed alla forma circolare dell'unico catino centrale, decorato con le sole insegne pontificie, all'interno del quale l'acqua sgorgava da una modesta struttura cubica centrale, sormontata da una piccola piramide. Sul finire del Seicento, però, venne aggiunto un catino più piccolo, con uno zampillo centrale, sorretto da un balaustro, che venne ornato da quattro maschere, dalle cui bocche fuoriusciva direttamente l'acqua. Nell'Ottocento, invece, vennero messi, al posto di quelli pontifici, gli stemmi dei Conservatori, ossia i magistrati della città.
Negli anni '30 del Novecento, la fontana venne collocata all'interno del Giardino degli Aranci e questo a causa dei lavori di trasformazione urbanistica dell'intera zona. Nel 1973, però, venne ricollocata proprio nella piazza omonima, precisamente su di un marciapiede circolare circoscritto da colonnine collegate da un'inferriata.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso