n°   407
Giovedì, 25 Maggio 2017

cuorerFino a poco tempo fa, quando si parlava di città romantiche, venivano subito alla mente Parigi e Venezia, che nell’immaginario comune erano i luoghi ideali in cui fare una dichiarazione d’amore o una proposta di matrimonio, o dove passare la luna di miele. Tradizionalmente avevano loro il primato dell’amore, almeno in Occidente. Roma rimaneva sempre un passo indietro rispetto a tanto degne rivali, pur riscuotendo un soddisfacente successo tra gli innamorati, come testimoniano tanti film d’un tempo e anzi a volte proprio grazie al cinema che la esaltava in tal senso.

Eppure recentemente il primato delle due grandi avversarie di sempre non è più scontato. Sembra infatti che Roma sia diventata una delle mete preferite dei giovani in cerca di romantiche avventure. Vengono qui, da tutta Europa, a cercare l’anima gemella o anche solo una persona affine con cui passare una serata da sogno.

Non solo. Anche le coppie che decidono di convolare a nozze scelgono la città eterna. Restano talmente affascinate dalle lunghe ombre delle antiche rovine al tramonto, da essere disposte a spendere cifre esorbitanti pur di portare parenti e amici dal Giappone o dall’Australia a festeggiare qui il giorno più bello.

Insomma in quanto a primato in romanticismo, la nostra capitale se la batte ormai alla pari con le grandi!

Ma quali sono i luoghi più romantici di Roma?

pantheonnPremettendo che sui gusti non si discute, esiste comunque un canone di romanticismo oggettivo. Innegabilmente alcuni luoghi di questa città rispondono a tali canoni. Secondo il Romanticismo, con la R maiuscola, un possibile scenario che rispetta questi canoni è quello di antiche rovine illuminate dalla luna. Certo non mancano! Il Colosseo, i Fori, i Mercati traianei, il Pantheon, Largo di Torre Argentina, l’Arco di Giano, il Portico d’Ottavia sono solo alcuni esempi. E non sono da meno l’Appia antica, i numerosi acquedotti e, perché no, le catacombe, dove il brivido lungo la schiena, un po’ per freddo un po’ per paura, favorisce un tenero abbraccio tra amanti.

Roma, grazie alla sua lunga e contorta storia, ha però monumenti e palazzi e strade magnifici che, pur antichi, risalgono e tempi assai più recenti delle rovine dell’Impero. E molti di questi risultano ideali per una passeggiata mano nella mano. Vengono alla mente il Lungotevere Vaticano con l’imponente profilo di Castel Sant’Angelo, la storica Via Giulia con i suoi palazzi signorili, l’Aventino con le sue ville e le sue chiese.

Se poi si vuole fare una classifica seria e completa non si possono dimenticare tutti quei luoghi della città particolarmente amati dalle coppie più giovani e dagli studenti, ancora single, in cerca di un’occasione amorosa. Ecco quindi che diventa romantico Ponte Milvio con i lucchetti delle promesse d’amore eterno, il Gianicolo con il suo magnifico panorama sulla città di fronte e San Pietro alle spalle, la Scalinata di Trinità dei Monti tra piazza di Spagna e Villa Borghese sempre tappezzata di turisti e ragazzi delle scuole che si scambiano sguardi e frasi ammiccanti durante i pomeriggi del sabato.

giardinolA proposito di ville, anche i luoghi verdi della città sono ideali per baci appassionati su una panchina appartata o sull’erba profumata. Roma ha innumerevoli isole di natura, ma tra le più romantiche non si possono non citare proprio Villa Borghese, con l’ombreggiata passeggiata del Pincio che sfocia sul vasto piazzale omonimo dove si può ammirare un panorama mozzafiato e con l’elegante Giardino del Lago. E ancora villa Celimontana, una delle quinte preferite per le foto dei novelli sposi.

Per tutte le età dell’amore ci sono poi le passeggiate da fare la domenica nei quartieri più caratteristici, gioielli di storia e architettura sparsi in tutta Roma. Non si possono infatti non considerare romantici i vicoli del Rione Monti, di Trastevere o del quartiere del Ghetto degli ebrei. Le loro stradine strette e contorte costellate di targhe sui muri che ricordano eventi storici e di edicole agli incroci, sfociano improvvisamente in piazzette deliziose abbellite da fontane o da facciate di chiese e di antichi palazzi nobiliari.

Non manca poi un posto speciale per chi preferisce il romanticismo in chiave mitteleuropea e un po’ vampiresca, come richiede l’ultima moda: il quartiere Coppedè. Con le sue sinistre, ma bellissime, palazzine, con i portali, i lampadari e le torri decorate, questa piccola e centrale zona ha uno stile unico che al tramonto ha un fascino irresistibile.

Ci sono infine alcuni luoghi che, pur splendidi, risultano romantici più agli occhi dei turisti che dei romani, come l’imponente Fontana di Trevi ormai leggendaria e spesso sovraffollata, o l’armoniosa e scultorea piazza San Pietro.

spietroIn questa breve lista di luoghi romantici a Roma è stato facile superare il numero di dieci, pur tralasciandone molti. Ma come promesso nel titolo l’intenzione è quella di proporre una classifica. Per stilarla abbiamo preparato un sondaggio online e aperto una discussione sul forum. Dopo una lunga raccolta di voti, ecco i primi dieci luoghi di Roma che vincono la medaglia di posto più romantico secondo i nostri lettori:
1 Gianicolo, 2 Lungotevere Vaticano, 3 Giardino del Lago, 4 Ponte Milvio, 5 Scalinata di Trinità dei Monti, 6 Fori romani, 7 Villa Celimontana, 8 Fontana di Trevi, 9 Trastevere, 10 Piazza del Pantheon.

Se ciò che cercate è un posto romantico dove portare il vostro grande amore, questa è la città giusta. Non dimenticate però di scegliere, oltre al luogo, anche il momento giusto. A Roma durante le ore del tramonto, quando il sole si nasconde dietro i profili dei monumenti e il cielo diventa dorato, anche il tavolino di un bar in un vicolo dal nome sconosciuto diventa il posto più romantico del mondo.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso