Domenica, 21 Gennaio 2018

SanCarlino2Sulla terrazza del Pincio nel cuore di Villa Borghese c’è un posto un po’ magico e un po’ surreale. E’ un posto in cui i bambini diventano spettatori di favole antiche che vengono raccontate da burattini-attori o viceversa. Chissà!

E’ un luogo dove le musiche delle rappresentazioni sono suonate tra il pubblico e le voci che colorano le scene, di tanto in tanto, “parlano” il dialetto. E’ un posto dove si viaggia sulle ali della fantasia.

Il suo nome è Teatro Dei Burattini San Carlino.

La struttura che ospita il Teatro è stata inaugurata nel mese di Settembre del 2007. La sala, di 200 metri quadrati, può ospitare fino a 112 spettatori e il palcoscenico ha dimensioni di 9 metri per 4 metri. Alle spalle del palco si trova lo spazio scenico destinato alle esibizioni dei burattini.

Il Teatro Dei Burattini San Carlino nasce da una famiglia di burattinai che da più di trent'anni lavora con passione ed entusiasmo con lo scopo di divulgare la tradizione del teatro dei burattini, patrimonio culturale di elevato valore artistico e popolare.

Sancarlino3Il burattinaio è colui che anima, muove i burattini. E’ colui che ai burattini dona anche la voce. E’ l’amina del burattino. Ma il burattinaio “San Carlino” è soprattutto attore, regista, sceneggiatore, ballerino, tecnico, sarto e musicista.

E allora che cos’è un burattino? Un burattino, come per esempio Pulcinella o Arlecchino, altro non è che una testa di legno montata su un buratto sul quale a sua volta viene cucito il vestito.

Un spettacolo di burattini invece nasce, viene “costruito”, su una fiaba oppure su una commedia. Poi si preparano i costumi dei burattini, che altro non sono che i personaggi della fiaba o della commedia. Nel caso del Teatro San Carlino lo stesso discorso si fa con gli attori, visto che “vanno in scena” insieme ai burattini.

Per i più piccini bisogna però ricordare che il San Carlino porta in scena burattini e non marionette; cioè, porta in scena quei “pupazzi” che si muovono dal basso verso l’alto infilando la mano nel vestito e non quelli che si muovono dall’alto verso il basso attraverso i fili.

Il Teatro Dei Burattini di Villa Borghese  deve il suo nome, “San Carlino”, a quel teatro realmente esistito a Napoli nel 1700 dove si esibirono personaggi famosi quali per esempio Pulcinella. E proprio la maschera di Pulcinella assume all’interno del Teatro San Carlino un ruolo di primaria importanza sia come attore che come burattino. Anche se sul palco è possibile incontrare personaggi quali Arlecchino, Balanzone, Colombina e Rugantino.

Sancarlino4Il San Carlino diventa così luogo dove potersi entusiasmare per la messa in scena di favole antiche e moderne nonché opere letterarie contemporanee. I più piccoli non mancheranno sicuramente di divertirsi davanti a uno dei 50 capolavori realizzati dagli attori. Potranno assistere, per esempio, al “Il medico dei pazzi”, a “Il ratto del Serraglio di Mozart” oppure al “Flauto Magico”. Colori, musiche, entusiasmo e  parodie sono il “boccaporta”  per accedere al mondo segreto e intimo di ogni spettacolo. Provare per credere!

Ma il Teatro del Pincio è anche un teatro itinerante. Infatti, dispone di una struttura grande e di una struttura piccola per potersi spostare in altri luoghi della città e secondo delle esigenze. Le feste di compleanno possono, per esempio, diventare motivo di uno spettacolo. Si può scegliere uno tra i 50 spettacoli, e poi si può proseguire con i giochi animati, e l’intrattenimento artistico e circense. Insomma, una vera e propria festa “su misura”.

Il Teatro Dei Burattini San Carlino si trova in Viale dei Bambini a Villa Borghese e per le informazioni sugli spettacoli si possono contattare i numeri 06 333.53.20 - 329 29.67.328 oppure si può inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso