Mercoledì, 24 Gennaio 2018

penne

Una ricetta facile e veloce, ma davvero molto appetitosa, della tradizione della nostra capitale. Insomma, un primo piatto che si trova in tutti i ristoranti tipici, ma che si può facilmente fare in casa.

Ingredienti per 4 persone:
400 g. di penne
500 grammi di pomodoro a cubetti
2 o 3 spicchi d’aglio (secondo gusto)
4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
2 o 3 peperoncini rossi (secondo gusto)
Sale q.b.

Preparazione:
pelate gli spicchi d’aglio, tagliateli a metà e rimuovete l’anima interna. In un tegame versate l’olio, ponete gli spicchi d’aglio e i peperoncini rossi spezzettati. Fate soffriggere a fiamma allegra fino a quando l’aglio sarà ben dorato, quindi versate il pomodoro a cubetti con un quarto di bicchiere d’acqua. Salate a piacere e lasciate cuocere a fiamma media. Quando il sugo si sarà parzialmente rappreso, rimuovete gli spicchi d’aglio. Nel frattempo mettete una pila con abbondante acqua sul fuoco e, quando raggiunge l’ebollizione, salate e fate cuocere le penne, fino ad un minuto prima della fine della cottura indicata sulla confezione. Scolate le penne e versatele nel tegame del suogo, ancora sulla fiamma media, e mescolate bene, facendo terminare la cottura della pasta direttamente nel tegame. Servite ben caldo. La ricetta classica, che deve essere tanto piccante da sembrare appunto una pasta “arrabbiata”, non richiede altro, ma una variante prevede anche l’aggiunta di formaggio, che deve però essere rigorosamente pecorino romano (il parmigiano in questo piatto risulta troppo dolce).

Buon appetito!

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso